Henry glass

Chi siamo

Henry glass è un’azienda italiana che fonda le sue radici e prospera in un territorio, quello trevigiano, permeato da cultura e dinamicità. Arte e architettura si intrecciano quotidianamente con le vivaci e intraprendenti realtà imprenditoriali locali di cui Andrea Bazzichetto, AD di Henry glass, fa orgogliosamente parte.

L’azienda è specializzata nella produzione completamente made in Italy di porte d’arredamento: i sistemi di apertura in vetro, le porte in legno e le cabine armadio sono valorizzate da dettagli tecnici ed estetici originali personalizzabili, sia nelle dimensioni che nelle decorazioni.

L’elevata flessibilità e adattabilità alle nuove sfide del mercato e alle specifiche esigenze dei clienti sono garantite dal pieno controllo di tutte le lavorazioni che si svolgono all’interno dello stabilimento di Mansuè attraverso processi industriali a “ciclo chiuso”. Il risultato è un approccio tailor made capace di sintetizzare e armonizzare necessità produttive e capacità artigianali realizzando il perfetto connubio tra tecnica ed estetica.

Questo binomio è connaturato nel DNA di Henry glass. L’azienda, infatti, nasce nel 1988 su iniziativa di Enrico Bazzichetto, impresario edile, e Enrico Anzanello, professore d’arte. L’impegno costante e gli obiettivi condivisi hanno portato le due anime fondatrici, apparentemente antitetiche, ad essere complementari con un esito vincente: l’attitudine al confronto e al dialogo. Questa apertura ha permesso e creato fin dall’inizio terreno fertile per la collaborazione con importanti progettisti e artisti come Alessandro Mendini, Bruno Munari, Afra e Tobia Scarpa, Emilio Tadini, Renata Bonfanti, Riccardo Dalisi e Ugo Nespolo, capisaldi della Storia dell’Arte Italiana e autori della collezione Vetroveneto.

I nostri valori

Vision
Sogniamo che possa esserci una porta aperta per ogni persona.
Una porta fatta a misura di chi la cerca, che soddisfi gusti, perso¬nalità, esigenze e funzionalità. Una porta firmata non solo da Henry glass, ma anche dal cliente perché parte attiva nella progettazione del proprio prodotto. Desideriamo realizzare sistemi di apertura che servano per con¬nettere gli ambienti, ma anche le persone fra loro. È un’apertura concettuale prima che spaziale.

Mission
Gli obiettivi che ci siamo prefissati ci porteranno nel prossimo futuro a consolidare il mercato italiano e a esplorare quello estero. Le aree già raggiunte come Francia, Spagna, UK, USA, Russia, Svizzera, Germania saranno sempre più potenziate con l’intento di aprire e conquistare capillarmente nuovi mercati.
Il percorso che stiamo strutturando vuole incrociarsi sempre di più con gli approcci progettuali legati agli studi di architettura e al settore del contract realizzando soluzioni tecniche ed estetiche di alta gamma che soddisfino al meglio le esigenze ricercate e raffinate di una clientela sempre più esigente.