centrale fotovoltaica
GRID FEED-IN MANAGEMENT / POWER CONTROL

Aggiungi ai miei preferiti MyArchiExpo
Aggiungi al comparatore Rimuovi dal comparatore
centrale fotovoltaica centrale fotovoltaica - GRID FEED-IN MANAGEMENT / POWER CONTROL
{{requestButtons}}

Descrizione

Funzionamento

L'integrazione in rete di impianti fotovoltaici nel segmento industriale fino ad arrivare a centrali elettriche fotovoltaiche impone requisiti complessi in termini di tecnologie di sistema e richiede soluzioni specifiche basate sul singolo impianto.
In tale contesto, è di notevole importanza l'attuazione dei requisiti secondo la norma VDE-AR-N 4105, la direttiva di media tensione BDEW, la norma VDE-AR-N 4120 e la norma EEG (Normativa Tedesca sulle Energie Rinnovabili) in base alle dimensioni dell'impianto. Anche contesto internazionale, la gestione dell'energia riveste sempre di più un ruolo chiave nel riuscire a collegare un impianto fotovoltaico alla rete in modo ottimale.

Il concept di regolazione per parchi Power Control supporta codici rete nazionali e anche internazionali, consentendo in tal modo una alimentazione conforme alla rete degli impianti fotovoltaici a livello di media e alta tensione in tutto il mondo. Il regolatore per parchi elabora requisiti esterni in termini di valori nominali, calcola grandezze regolanti, tenendo conto del fabbisogno proprio in termini di potenza reattiva delle risorse di rete interne al parco e le invia all'inverter fotovoltaico. In questo modo, una misurazione continua dei parametri sul punto di connessione alla rete e l'uso di un circuito di regolazione chiuso garantiscono la precisione richiesta dal gestore di rete in conformità con i tempi transitori ammissibili.
L'esecuzione della regolazione della potenza attiva e di quella reattiva a livello di media e alta tensione può essere adattata a qualsiasi condizione tecnica di collegamento del gestore di rete locale.