cad

KETTAL

Chi siamo

ALTRA STORIA

Fin dai suoi inizi nel 1966, Kettal ha dimostrato una vocazione internazionale, puntando sul design e l’innovazione.

Nei primi anni 2000, Kettal ha acquisito i marchi Hugonet e Triconfort, e collabora attualmente con i principali designer internazionali: Patricia Urquiola, Rodolfo Dordoni, Hella Jongerius, Jasper Morrison e Emiliana design studio.

           

PRODOTTO 
L’obiettivo di Kettal è la creazione di mobili atemporali, funzionali ed espressivi, che rappresentino una cultura contemporanea e diano una risposta alle attuali necessità di vita, basati in una mescolanza di creatività, personalizzazione, innovazione e una moderna produzione. Kettal sviluppa prodotti specifici per ciascun progetto.

     

DISTRIBUZIONE INTERNAZIONALE
La sede del gruppo è situata nel centro di Barcellona, Spagna. Kettal ha uno stabilimento di produzione a Tarragona (Spagna) e 7 negozi propri:Barcellona, Tarragona, Marbella, Parigi, Cannes, Londra e Miami, ed è presente in oltre 60 paesi.

           

PRODUZIONE EUROPE
KETTAL è una delle poche marche europee con un suo stabilimento proprio in Europa (Bellvei, Tarragona). Questo permette di PERSONALIZZARE il prodotto. L’obiettivo è LA DIFFERENZIAZIONE E L’ESCLUSIVITÀ.

Ciò implica vicinanza al cliente: possiamo controllare ogni dettaglio e adattarlo rapidamente alle necessità di ciascuno.

I nostri valori

QUALITA E AMBIENTE
La recherche, tant scientifique que technologique, qui a toujours été un aspect fondamental pour le développement du produit, le caractère éminemment novateur de la marque, nous permet de bénéficier actuellement d'un produit de haute qualité. Kettal, fidèle à sa philosophie du respect de l'environnement, utilise des peintures non polluantes. Actuellement, pratiquement 100 % des peintures appliquées sur les meubles Kettal sont écologiques et recyclables, et les bois utilisés sont protégés grâce au certificat Perhutani.

           

KETTAL FOUNDATION
As a result of its passion for art, and as a design headquarters, Kettal has established the Alorda-Derksen Foundation in Barcelona, a new international point of reference in contemporary art.